Ospiti all’improvviso

Era partita come una noiosa domenica di pioggia, quando sono passati a prendere un caffè nel pomeriggio una coppia di amici. Una chiacchiera tira l’altra e si fa ora di cena… vi fermate, vero?

LO CHEF SUGGERISCE:
SORRISI AL BASILICO CON BURRATA E POMODORINI VESUVIANI +MISTICANZA DI STAGIONE +CREMA DI MELE, MOSTO COTTO, SCAGLIE DI PECORINO, CAROTE A FETTE SOTTILI PANCETTA CROCCANTE E LATTUGHINO.ABBINAMENTO IDEALE: BIRRA ARTIGIANALE

Segui la ricetta

• Sorrisi al basilico Zini
• Pomodorini freschi
• 200 gr. di burrata
• 1 scalogno
• Olio extravergine di oliva
• Sale, pepe

Preparare una padella con un filo d’olio insieme a poca acqua (per insaporire evitando di soffriggere) e pomodorini tagliati. Per dare profumo di scalogno: mettere in un vasetto lo scalogno tritato insieme all’olio extravergine di oliva, cuocere nel microonde per 40 secondi circa (lo scalogno deve diventare traslucido) e aggiungerne un pizzico nella padella precedentemente preparata. Tagliare i rimanenti pomodorini a metà, mettere in una teglia e condire con olio, sale e pepe e cuocere in forno a 230° per 5-6 minuti. Battere la burrata in una ciotola per renderla cremosa. Lessare la pasta per due minuti in acqua bollente, scolare e far saltare nella padella con i pomodorini crudi. Servire nei piatti alternando pomodorini freschi, pomodorini al forno e qualche cucchiaio di burrata.